Blog: http://orecchioverde.ilcannocchiale.it

La storia di due gatti emarginati e Gianni Rodari...

 

Solidarietà con Cirino e il giovane Rodni!
La storia dell'emarginazione di due gatti...

http://it.myspace.com/orecchioverde/music/songs/buon-anno-ai-gatti-rodari-panzarasa-71549420
Buon anno ai gatti, la mia canzone (testo di Gianni Rodari) ovviamente dedicata a Cirino e il giovane Rodni...
ANTERPRIMA - Questa canzone sta per essere pubblicata in un cd allegato al libro L'orecchio verde di Gianni Rodari che sara pubblicato ad ottobre da Stampa Alternativa (con la prefazione di Pino Boero) e che trattrà del grande poeta come un ecologista ante litteram, visionarie e sognatore... Aspettavo a darne notizia ma ormai il momento è giusto... E nel libro si parla anche dei due gatti Cirino e Rodni (proprio così, "Rod" da Rodari e "ni" da Gianni - è una bella storia raccontata nel libro stesso...)

Tra fine luglio e la metà di agosto io e Mariagrazia dovevamo recarci come tutti gli anni a Capracotta, nel Molise nell'ambito delle manifestazioni di animazione per tutti organizzate dall'Associazione Vivere  con Cura. Io dovevo fare le mie attività ecopacifiste con i bambini, le bambine (anche gli anziani del paese) dedicate al grande poeta Gianni Rodari (che amava molto i gatti...) e Mariagrazia un corso di cucina vegana ecopacifista.
(Di seguito i link per vedere i due videoclip sulle nostre attività dell'estate 2010 a Capracotta)
http://www.youtube.com/user/Orecchioverde?blend=7&ob=5#p/u/4/FDtPOdNde98 - omaggio a Gianni Rodari
http://www.youtube.com/user/Orecchioverde?blend=7&ob=5#p/u/5/n4U_VEPixYw - Cucina vegana ecopacifista
Purtroppo questo programma è stato annullato perché Antonio D'Andrea (Presidente dell'Associazione e padrone di casa) e Michele Meomartino (segretario) all'ultimo momento hanno vietato l'ingresso ai gatti nella casa dove normalmente si accolgono gli operatori, proponendoci soluzioni alternative inaccettabili (tende, baracche di legno, casa in affitto a un prezzo esorbitante...).
Principalmente per solidarietà con i nostri due gatti emarginati (come con tutti gli animali), noi ci siamo rifiutati di andare.
Personalmente ho allora scritto due lettere all'intera comunità di Capracotta che ormai come tutti gli anni ci aspettava (bambini e bambine, amici, amministratori, genitori, anziani...), e quella che segue è la lettera aperta per i bambini e le bambine del paese che con me tutti gli anni dal 2005, tra le tante attività realizzate insieme, avevano sempre formato un gioioso coro ecopacifista (il Coro dell'Orecchio Verde) dedicato a Gianni Rodari.


Gianni Rodari.

Cari bambini e bambine di Capracotta

Coro dell’Orecchio Verde

Questa estate purtroppo non potrò venire a cantare con voi le belle filastrocche di Gianni Rodari all’interno delle manifestazioni organizzate dall’Associazione Vivere con cura.

Antonio, il padrone della casa dove ero sempre ospite e Presidente dell’Associazione, insieme al suo nuovo amico Michele (il segretario dell’Associazione), mi hanno vietato di portare con me i due gatti (Cirino che già conoscete e il giovane Rodni) che durante tutto l’anno vivono felicemente con me e Mariagrazia a Moricone.

Come sapete (ricordate la canzone "Buon anno ai gatti"?) il grande poeta Gianni Rodari amava molto questi animali e sicuramente anche voi e quindi comprenderete che senza di loro io e Mariagrazia non possiamo venire.

E’ una importante questione di solidarietà, parola molto cara a Gianni Rodari, tra noi umani e gli animali, in questo caso per l’appunto i gatti!

Non vi dispiacete troppo però, con voi ci sarà come sempre la mia cara amica Mariangela, bravissima e simpatica, con lei potete continuare a cantare le mie (nostre) canzoni e far ancora vivere il Coro dell’Orecchio Verde di Capracotta, anche senza di me!

Sono sicuro che sarete bravissimi!

Comunque non disperate, c’è sempre un po’ di speranza nella vita e chissà che non riesca a venire comunque a trovarvi per farvi una sorpresa, magari in incognito e mascherato da gatto per non farmi riconoscere...

Buon divertimento!

Un caro saluto,

Stefano


Lo spazio-ludoteca all'aperto nella villa comunale di Capracotta la scorsa estate.


Il Coro dell'orecchio Verde del 2010 in una manifestazione itinerante nel Corso di Capracotta.

Così grazie anche a questo disastro (ora un'oppotunità), mi posso dedicare al mio nuovo ufficio nel Giardino dei Cinque Sensi a Licenza (si veda il post precedente) e quindi tutte le domeniche di agosto saremo aperti e organizzeremo attività per tutti, bambini e adulti, giochi, escursioni, musica, poesia...
Vi aspetto con piacere!

Grazie a tutti per l'attenzione,
Stefano Panzarasa

Pubblicato il 31/7/2011 alle 22.3 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web